Condizioni di Vendita e Condizioni d'Uso del Sito

Condizioni di Vendita

1. Ambito applicativo, normativa applicabile e proprietà del Sito Internet
Le presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito anche “CGV”) si applicano alle vendite di prodotti offerti dalla Trebbi Consulting con sede legale in Pesaro (PU, Italia), Via San Decenzion. 5, cap 61121, P.I. 02116080413 (di seguito anche “Venditore”), concluse online, tramite il servizio di commercio elettronico attivo sul Sito Internet https://www.101domus.it (di seguito anche “Sito” o “Sito Internet”), nei confronti di acquirenti/utenti di detto Sito (di seguito anche “Acquirente” o “Utente”) e con consegna dei prodotti in territorio italiano.
La vendita di prodotti da consegnare all’estero, invece, viene gestita caso per caso dal Venditore, su richiesta del singolo Acquirente/Utente, tramite inoltro di un preventivo ed in modalità offline.
Gli acquisti/vendite suddetti sono regolamentati, tra l’altro, dal Decreto Legislativo 9 aprile 2003, n. 70 (disciplina del “commercio elettronico”), nonché, ove l’Acquirente possa qualificarsi “consumatore” (in quanto «persona fisica che agisce per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta»), dalla disciplina sui contratti a distanza (artt. 45 e ss.) e sulla vendita dei beni di consumo (artt. 128 ss.) del Decreto Legislativo 6 settembre 2005, n. 206 (“Codice del Consumo”).

2. Recapiti del Venditore
Per qualunque informazione pertinente il servizio di commercio elettronico offerto sul Sito Internet, si indicano i seguenti recapiti:
- indirizzo elettronico (e-mail): info@101domus.it
- telefono del Servizio Clienti: 333.88.22.88.2, lunedì/venerdì, ore 9:30/12:30.

3. Oneri informativi in capo all’Acquirente relativi alle Condizioni Generali di Contratto
Prima di trasmettere il proprio ordine di acquisto, l’Acquirente è tenuto a leggere accuratamente le presenti Condizioni Generali di Vendita, la cui accettazione totale e incondizionata si perfeziona, appunto, con la trasmissione dell’ordine di acquisto.
È onere dell’Acquirente, una volta conclusa la procedura d’acquisto online, stampare e/o memorizzare su supporto informatico il relativo modulo d’ordine e le presenti Condizioni Generali di Vendita, conservando il tutto per uso personale.
Il Venditore può liberamente modificare le presenti Condizioni Generali di Vendita, con variazioni che entrano in vigore dal momento della loro pubblicazione sul Sito Internet. All’Acquirente, in ogni modo, si applicano le CGV pubblicate al momento dell’ordine di acquisto.

4. Utenti abilitati all’acquisto online
L’acquisto di prodotti sul Sito Internet è consentita unicamente a soggetti che rivestono la qualità di utilizzatori finali e, dunque, che acquistano non al fine di rivendita o, comunque, di ulteriore commercio di tali prodotti.
Effettuando l’ordine attraverso il Sito, l’Utente dichiara e garantisce di essere utilizzatore finale nel senso suddetto.
Qualora il Venditore avesse ragione di ritenere che un ordine sia stato effettuato in violazione di detta condizione contrattuale, così come di altre previste dalle presenti Condizioni Generali di Vendita, o comunque in violazione della pertinente normativa, potrà in qualunque momento annullare l’ordine.
L’Acquirente deve fornire tutte le informazioni necessarie alla regolare conclusione ed esecuzione della Vendita. Tali informazioni devono essere vere, accurate e costantemente aggiornate.
L’Utente non può eseguire ordini sul Sito utilizzando credenziali di altro soggetto, a meno che non sia stato espressamente autorizzato da quest’ultimo.
La conclusione di compravendite sul Sito è consentita unicamente a soggetti che abbiano compiuto 18 anni di età.

5. Registrazione sul Sito
Per procedere all’acquisto, l’Utente deve registrarsi sul Sito Internet fornendo le proprie generalità e, comunque, tutte le informazioni necessarie alla conclusione ed alla esecuzione contrattuale, creando un account personale (di seguito anche “Account”).
La registrazione è gratuita e consente all’Utente, tra l’altro, di salvare indirizzi di spedizione multipli, di accedere a tutte le informazioni relative agli ordini e ai resi nonché di gestire i propri dati personali e di aggiornarli in qualsiasi momento.
Per creare un Account, l’Utente deve compilare apposito modulo – fornendo, tra l’altro, nome, cognome, codice fiscale (o partita iva), indirizzo e-mail valido e una password riservata per accedere all’Account medesimo – per poi cliccare sul pulsante “registrati”. L’avvenuta registrazione al Sito viene confermata all’Utente tramite e-mail inviata all’indirizzo da questi indicato.
Ciascun Utente può usufruire di una sola registrazione al Sito.
L’Utente garantisce che le informazioni personali fornite durante la procedura di registrazione al Sito sono complete e veritiere e si impegna a manlevare e comunque a tenere indenne il Venditore da qualsiasi danno, obbligo risarcitorio e/o sanzione in qualunque modo correlati alla violazione, da parte dell’Utente, delle regole sulla registrazione al Sito e/o delle cautele per la conservazione riservata delle credenziali di accesso.
In caso di mutamento di qualsivoglia informazione fornita sul Sito dall’Utente, questi è tenuto ad aggiornarla, accedendo al proprio Account personale.
Il Venditore si riserva il diritto di sospendere, interrompere e/o cancellare l’Account di un Utente, in qualunque momento e senza preavviso, nel caso in cui: (a) abbia motivo di credere, a propria esclusiva discrezione, che l’Utente stia utilizzando od abbia utilizzato il proprio Account in violazione delle presenti Condizioni Generali di Vendita o, comunque, della pertinente normativa; (b) abbia ragione di credere, a propria esclusiva discrezione, che un terzo soggetto stia utilizzando od abbia utilizzato l’Account di un altro Utente senza il consenso di quest’ultimo; (c) per ragioni di sicurezza o per motivi di manutenzione del Sito.

6. Procedura d’acquisto    
6.1. Per concludere una compravendita, l’Utente deve compilare un modulo d’ordine in formato elettronico e trasmetterlo al Venditore con le modalità telematiche indicate seguendo le istruzioni sul Sito.
6.2. In particolare, l’Utente deve prima procedere alla selezione del prodotto o dei prodotti d’interesse, cliccando sul pulsante “aggiungi al carrello”. Terminata la selezione dei prodotti, il modulo d’ordine appare sullo schermo successivamente, non appena l’Utente clicca sul pulsante “procedi al checkout”.
6.3. L’Utente, se in precedenza non fatto, deve a questo punto procedere alla sua registrazione al Sito, creando un Account personale. Fosse invece già registrato, l’Utente deve inserire le proprie credenziali di accesso al suo Account, fermo l’obbligo di aggiungere le informazioni ancora eventualmente mancanti per la conclusione e/o l’esecuzione contrattuale.
6.4. Prima di procedere all’invio del modulo d’ordine, sullo schermo dell’Utente compare un riepilogo dell’ordine medesimo e, in tale sede, l’Utente può individuare e correggere eventuali errori di inserimento dati, sempre seguendo le istruzioni presenti sul Sito. Al contempo, è richiesto all’Utente di leggere attentamente le presenti Condizioni Generali di Vendita, ivi compresa l’informativa sul diritto di recesso e sulla sua eventuale esclusione. Nella stessa pagina web è pure disponibile il modulo-tipo da utilizzare per l’eventuale esercizio del diritto di recesso.
6.5. Cliccando sul pulsante “effettua ordine”, l’Utente/Acquirente attesta di avere piena consapevolezza del contenuto e delle condizioni dell’ordine stesso – compresi le presenti CGV, i prezzi, i volumi, le caratteristiche, le quantità e i tempi di consegna dei prodotti, così come selezionati dall’Acquirente – nonché delle Condizioni d’uso del Sito e della Privacy Policy. All’Acquirente è consentito stampare e/o memorizzare copia del contenuto e delle condizioni dell’ordine trasmesso.
6.6. Dopo aver cliccato sul pulsante “effettua ordine”, l’Acquirente riceve immediatamente una e-mail di riepilogo dell’ordine. Detta e-mail fornisce informazioni di sintesi circa l’ordine effettuato, inclusi la data, l’ora e il numero d’ordine, la descrizione delle caratteristiche del prodotto ordinato, l’indicazione dettagliata del prezzo, delle spese di consegna e di montaggio (ove previsto), del mezzo di pagamento prescelto e dei termini di versamento, nonché gli indirizzi di fatturazione e di spedizione.
In questa fase, l’ordine risulta “registrato” nella sezione “i miei ordini” dell’Account personale dell’Acquirente.
6.7. Il contratto è concluso, e dunque l’acquisto si perfeziona, solo al momento dell’accettazione dell’ordine da parte del Venditore, mediante l’invio di un’e-mail di conferma “elaborazione ordine” all’Acquirente. Detto invio è immediatamente successivo al pagamento andato a buon fine, del quale l’e-mail reca anche comunicazione. Alla stessa e-mail è pure allegato il modulo-tipo da utilizzare per l’eventuale esercizio del diritto di recesso.
6.8. Il modulo d’ordine rimane archiviato presso il Venditore per il tempo necessario alla esecuzione dello stesso e, comunque, nei termini di legge. Per accedere al modulo d’ordine trasmesso, l’Acquirente può consultare la sezione “i miei ordini” sul Sito, previo accesso al proprio Account.
6.9. Il Venditore procede all’evasione dell’ordine solo a seguito del suo integrale pagamento, dandone notizia all’Acquirente via e-mail (v. punto 6.7 sopra enunciato). Giunti a questa fase, l’ordine risulta in “elaborazione” nella sezione “i miei ordini” dell’Account personale dell’Acquirente.
6.10. L’Acquirente è tenuto a conservare tutte le e-mail ricevute dal Venditore su supporto cartaceo e/o elettronico.
6.11. Tutte le e-mail trasmesse all’Acquirente sono inviate dal Venditore all’indirizzo di posta elettronica indicato dall’Acquirente al momento della registrazione sul Sito o successivamente. Il Venditore non è responsabile in caso di erronea indicazione di detto indirizzo di posta elettronica e, comunque, di mancata ricezione delle e-mail da parte dell’Acquirente per motivi non riconducibili al Venditore.
6.12. Il Venditore si riserva, a propria esclusiva discrezione, di sospendere, interrompere o annullare in qualunque momento gli ordini, dandone relativa comunicazione via e-mail all’Acquirente, nei seguenti casi:     
- gli ordini non possono essere eseguiti a causa di erronee/ingannevoli informazioni (ad esempio, indirizzo di fatturazione errato, indirizzo di spedizione insufficiente) fornite dall’Acquirente;
- è occorso un errore di pubblicazione sul Sito relativo ai prodotti ordinati (ad es., erronea indicazione del prezzo, oppure erronea descrizione dei prodotti);    
- i prodotti ordinati non sono più disponibili in magazzino;
- il pagamento dell’Acquirente è mancato ovvero è stato eseguito solo in parte;
- l’Acquirente si è avvalso del Sito Internet in modo fraudolento e/o improprio e/o illegittimo.

7. Riserva di proprietà e clausola risolutiva espressa
Fermo quando detto sul momento di conclusione della compravendita (cfr. punto 6.7 sopra riportato), la proprietà dei prodotti ordinati rimane comunque in capo al Venditore sino a quando il corrispettivo dell’ordine, incluse le spese di spedizione e di eventuale montaggio, le tasse e gli altri contributi obbligatori (ove previsti), viene integralmente versato dall’Acquirente.
Ove l’importo totale dovuto non venga corrisposto dall’Acquirente entro il termine indicato nella e-mail di conferma dell’ordine od in altra comunicazione della Venditrice, il contratto di acquisto, se già perfezionato, si intende comunque risolto di diritto ai sensi dell’art. 1456 del codice civile. Di tale risoluzione contrattuale l’Acquirente è avvisato mediante e-mail.

8. Disponibilità dei prodotti    
Il catalogo dei prodotti è valido per tutto il tempo in cui è pubblicato sul Sito Internet e nei limiti delle scorte disponibili.    
Nell’eventualità in cui, dopo l’accettazione dell’ordine ovvero dopo il pagamento del corrispettivo, si verifichi un’indisponibilità totale o parziale dei prodotti ordinati, l’Acquirente viene informato di tale indisponibilità e del conseguente annullamento totale o parziale dell’ordine.    
In particolare, in caso di indisponibilità totale del prodotto:     
- l’annullamento dell’ordine dell’Acquirente avviene automaticamente, senza alcun addebito a carico di quest’ultimo, con trasmissione di relativa notizia via e-mail ed eventualmente anche tramite contatto telefonico dell’Acquirente ad opera del Servizio Clienti;
- l’Acquirente è rimborsato di quanto eventualmente già corrisposto.
In caso di annullamento parziale dell’ordine:     
- all’Acquirente ne viene data notizia via email ed eventualmente anche tramite contatto telefonico del Servizio Clienti, unitamente alla conferma della restante parte dell’ordine e alla conseguente modifica del corrispettivo dovuto;
- ove il corrispettivo originario sia già stato versato dall’Acquirente, questi viene rimborsato del valore relativo alla parte dell’ordine annullata.

9. Caratteristiche dei prodotti    
Le caratteristiche principali dei prodotti e i prezzi degli stessi (ivi compreso ogni eventuale costo aggiuntivo) sono indicati sul Sito nelle rispettive schede informative.
Le immagini e le descrizioni presenti sul Sito riproducono quanto più fedelmente possibile le caratteristiche dei prodotti; esse devono comunque intendersi come meramente indicative, facendo fede la descrizione dei prodotti contenuta nelle schede informative e nel modulo d’ordine.
Il Venditore si riserva di modificare in qualsiasi momento l’assortimento dei prodotti pubblicato sul proprio Sito Internet.    

10. Prezzi    
I prezzi dei prodotti sono indicati sul Sito Internet in Euro, nelle rispettive schede informative.
Il Venditore può modificare tali prezzi in qualsiasi momento e senza preavviso, fermo restando che il prezzo dovuto dall’Acquirente è quello indicato sul Sito al momento dell’invio dell’ordine e, dunque, l’Acquirente è garantito da eventuali variazioni dei prezzi successive.
I prezzi dei prodotti sono comprensivi di IVA, nella misura applicabile al momento dell’invio dell’ordine, e comprendono le spese di spedizione per la consegna al piano strada/terra.
Le spese di spedizione dovute per la consegna in luoghi diversi dal piano strada/terra, e comunque ogni altro costo da addebitare all’Acquirente, sono sempre indicati al medesimo prima dell’inoltro dell’ordine.

11. Modalità di Pagamento
11.1. Il pagamento dei prodotti acquistati sul Sito Internet può essere effettuato con le seguenti modalità:
a)    Carta di credito e/o carta prepagata
Se l’Acquirente possiede una carta di credito o una carta prepagata a circuito Visa, Visa Electron, Mastercard, Maestro oppure V Pay, questi può selezionare l’opzione “carta di credito” nel riquadro dei “metodi di pagamento”, e poi cliccare sul pulsante “effettua ordine”: l’Acquirente viene così indirizzato alla pagina web del gestore della carta, sulla quale inserire in sicurezza i dati della carta utilizzata per il pagamento. Una volta inserite tali informazioni e cliccato sul pulsante di relativo inoltro, sul dispositivo dell’Acquirente compare la schermata di conferma del ricevimento dell’ordine. Successivamente viene recapitata all’Acquirente un’e-mail di riepilogo della transazione avvenuta e approvata dal sistema.
b)    PayPal
Se l’Acquirente è titolare di un account PayPal, può selezionare l’opzione “Account PayPal” nel riquadro dei “Metodi di pagamento”, e poi cliccare sul pulsante “effettua ordine”. Successivamente, l’Acquirente riceverà una mail da Paypal con l'invito a procedere al pagamento: basterà cliccare sul link ufficiale Paypal per procedere al login e al saldo dell'importo dell'ordine.
I dati inseriti sul sito di PayPal sono trattati direttamente dallo stesso e non vengono trasmessi o condivisi con il Venditore. Il Venditore non è quindi in grado di conoscere e memorizzare in alcun modo i dati della carta di credito collegata al conto PayPal dell’Acquirente ovvero i dati di qualsiasi altro strumento di pagamento connesso con tale conto.
Utilizzando questo metodo di pagamento l’importo totale dovuto viene addebitato da PayPal all’Acquirente in maniera istantanea. In caso di diritto al rimborso, lo stesso è accreditato dal Venditore sul conto PayPal del medesimo Acquirente. I tempi di ulteriore addebito sullo strumento di pagamento dell’Acquirente collegato a tale conto dipendono esclusivamente da PayPal e dal sistema bancario, senza che il Venditore possa essere ritenuta responsabile di eventuali ritardi od omissioni ad opera di costoro.
c)    Bonifico Bancario anticipato  
Nel caso di pagamento tramite bonifico bancario, selezionare l’opzione “Bonifico Bancario anticipato” nel riquadro dei “Metodi di pagamento” e poi cliccare su “effettua ordine”: l’Acquirente in tal caso riceve un’e-mail di riepilogo dell’ordine (vedasi punto 6.6 precedente) che contiene tutte le informazioni per effettuare il bonifico.
Nella causale del bonifico occorre indicare il numero dell’ordine, comunicato all’Acquirente nella e-mail di riepilogo dell’ordine, nonché il nome, il cognome ovvero la denominazione dell’intestatario dell’ordine.    
Il pagamento mediante bonifico deve avvenire entro e non oltre 7 giorni dalla data di ricevimento da parte dell’Acquirente dell’e-mail di riepilogo dell’ordine; in caso contrario, l’ordine viene annullato.
Ricevuto l’accredito (con tempi che, allo stato attuale del sistema bancario, variano da 1 a 5 giorni lavorativi dall’effettuazione del bonifico), il Venditore invia un’e-mail di conferma “elaborazione ordine” all’Acquirente, attraverso la quale si comunica che il pagamento è andato a buon fine (vedasi punto 6.7 precedente). I tempi di consegna decorrono dalla data di effettiva ricezione del bonifico.
11.2. Tutti gli acquisti vanno pagati in Euro, tasse e contributi obbligatori inclusi. Eventuali spese bancarie sono a carico esclusivo dell’Acquirente, anche in ipotesi di rimborso.    
11.3. Al fine di garantire la sicurezza dei pagamenti effettuati sul Sito e prevenire eventuali frodi, il Venditore si riserva il diritto di chiedere all’Acquirente copia del relativo documento di identità e, nel caso in cui l’intestatario dell’ordine sia diverso dall’intestatario dello strumento di pagamento utilizzato, il documento di identità di quest’ultimo. In attesa del documento richiesto, l’ordine viene sospeso. Nel caso in cui il Venditore non riceva tali documenti nel termine specificato nella citata e-mail ovvero riceva documenti scaduti o non validi, l’ordine viene annullato e comunque la vendita si intende risolta di diritto ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1456 c.c., fermo il diritto dell Venditore al risarcimento dell’eventuale danno. Di tutto ciò, così come del diritto all’eventuale rimborso, l’Acquirente viene avvertito tramite e-mail. Ove invece il Venditore riceva documentazione valida nel termine indicato, i termini di consegna decorrono dalla data di detto ricevimento.

12. Modalità e Spese di Consegna
12.1. Il Venditore spedisce in tutto il territorio italiano.
Per le spedizioni all’estero, l’Acquirente deve inviare specifica richiesta all’indirizzo info@101domus.it; il Venditore gestisce dette compravendite caso per caso, tramite inoltro di un preventivo, in modalità offline.
12.2. È possibile altresì ritirare direttamente la merce presso la sede della GIESSEGI, opzione che l’Acquirente può richiedere in fase di acquisto inviando, contestualmente all’ordine, una e-mail di richiesta all’indirizzo info@101domus.it, precisando nome, cognome e numero d’ordine, onde conoscere la data a partire dalla quale la merce è disponibile per il ritiro nonché l’indirizzo esatto ove effettuarlo.
12.3. Gli ordini sono lavorati dal Venditore dal lunedì al venerdì, esclusi i giorni festivi, a partire dal giorno lavorativo seguente alla data di ricevimento del corrispettivo versato dall’Acquirente.    
I tempi di lavorazione dell’ordine vanno dai 10 ai 15 giorni lavorativi, salvo maggior lasso temporale per forniture personalizzate e/o fuori misura.    
I tempi di consegna variano dalle 24 ore alle 120 ore (1/5 giorni lavorativi) in base al Corriere a cui è stata affidata la merce e in base alla zona di consegna.
I tempi di attesa complessivi per la lavorazione e la consegna della merce, pertanto, vanno da un minimo di 11 ad un massimo di 20 giorni lavorativi e decorrono dall’integrale pagamento dell’ordine, della cui lavorazione è data notizia all’Acquirente via e-mail (si vedano punti 6.7 e 6.9 precedenti).
12.4. È possibile la consegna dei prodotti in zone ZTL e centri storici.
12.5. È altresì possibile richiedere una data specifica per la consegna, purché non successiva al trentesimo giorno dalla data di trasmissione dell’ordine. La richiesta va inoltrata tramite e-mail, contestualmente alla trasmissione dell’ordine di acquisto, all’indirizzo info@101domus.it, specificando nome, cognome e numero d’ordine, oltreché ovviamente la data di consegna desiderata.
12.6. Al momento della consegna della merce da parte del Venditore al Corriere, quest’ultimo invia all’Acquirente un’e-mail con il codice di tracking della merce, che consente di monitorare la spedizione attraverso il sito internet del Corriere.
12.7. Il Venditore affida le sue spedizioni ai corrieri Bartolini oppure Fercam, a seconda delle specifiche esigenze, e non risponde degli eventuali ritardi e/o inadempienze di detti vettori, liberandosi dall’obbligo di consegna con la rimessa della merce agli stessi.
Resta salva, in caso di Acquirente-consumatore, la disciplina prevista al riguardo dal Codice del Consumo, stando alla quale: (a) nei contratti che pongono a carico del professionista l'obbligo di provvedere alla spedizione dei beni, il rischio della perdita o del danneggiamento dei beni, per causa non imputabile al venditore, si trasferisce al consumatore soltanto nel momento in cui quest'ultimo, o un terzo da lui designato e diverso dal vettore, entra materialmente in possesso dei beni; (b) tuttavia, il rischio si trasferisce al consumatore già nel momento della consegna del bene al vettore qualora quest'ultimo sia stato scelto dal consumatore e tale scelta non sia stata proposta dal professionista, fatti salvi i diritti del consumatore nei confronti del vettore.
Consegna con Corriere BRT    
Alla spedizione tramite corriere Bartolini (BRT) si procede quando la consegna va effettuata al piano terra e/o qualora non sia previsto il servizio di montaggio.    
L’Acquirente riceve via e-mail il codice di tracking della merce, con il quale può tracciare la spedizione al seguente link: https://m.brt.it/it/rintraccia_spedizione.do.
I tempi di consegna di BRT sono di 24 ore standard e 48 ore per isole e Calabria.
Il Corriere contatta altresì telefonicamente l’Acquirente il giorno prima ovvero il giorno stesso della prevista consegna; qualora il destinatario risulti irreperibile, si effettua comunque un tentativo di consegna.
Per ogni spedizione sono previsti due tentativi di consegna presso l’indirizzo indicato dal dall’Acquirente. Al primo passaggio infruttuoso, il Corriere lascia un avviso di tentata consegna con cui il destinatario può, a sua discrezione, contattare il Corriere allo scopo di organizzare una nuova consegna oppure richiedere un fermo deposito presso la filiale del Corriere più vicina della durata massima di 3 giorni lavorativi. Nel caso in cui il Corriere non riceva comunicazioni, lo stesso effettua un ulteriore passaggio nei due giorni lavorativi successivi. Nel caso in cui, dopo tali due tentativi, non sia stato possibile consegnare la merce, la filiale del Corriere, ove possibile, contatta telefonicamente il destinatario.
In caso di esito infruttuoso, e comunque trascorsi 3 giorni lavorativi senza aver avuto indicazioni, si apre la pratica di giacenza: il pacco viene conservato in giacenza per 10 giorni lavorativi presso la filiale del Corriere più vicina, in attesa del ritiro da parte del destinatario oppure di richiesta di una ulteriore consegna; allo scadere del termine dei 10 giorni, o nel caso in cui un’eventuale ulteriore consegna non abbia avuto esito positivo, la merce viene restituita alla GIESSEGI e l’Acquirente viene rimborsato dell’ammontare dell’ordine, detratti tutti i costi di spedizione e di giacenza.    
Consegna con Corriere FERCAM    
Alla spedizione tramite FERCAM si ricorre in caso di consegna al piano primo o superiore, con disimballo e ritiro imballi e/o in caso sia previsto il servizio di montaggio.
L’Acquirente riceve via e-mail il codice di tracking della merce, con il quale può tracciare la spedizione al seguente link: https://www.fercam.com.
I tempi di consegna di FERCAM vanno dalle 24 ore ai 5 giorni lavorativi, in base al servizio acquistato e alla zona di consegna.
Il Corriere contatta sempre telefonicamente il destinatario per concordare la consegna, che potrà essere effettuata a partire dal giorno successivo e fino a 5 giorni lavorativi successivi. Qualora il destinatario fosse ripetutamente irreperibile, verrà aperta la procedura di giacenza.
Per ogni spedizione è previsto un solo tentativo di consegna presso l’indirizzo indicato dal destinatario. Successivamente al passaggio privo di successo, l’Acquirente può richiedere al Corriere un secondo tentativo di consegna, rendendosi reperibile al contatto telefonico indicato in sede di effettuazione dell’ordine, oppure richiedere un fermo deposito presso la filiale del Corriere più vicina, ove la merce viene conservata per un massimo di 5 giorni.    
In caso di esito infruttuoso del primo ed eventualmente del secondo tentativo di consegna, trascorsi 5 giorni di calendario senza indicazioni dal destinatario, il Corriere restituisce la merce alla GIESSEGI e l’Acquirente viene rimborsato dell’ammontare dell’ordine, detratti tutti i costi di spedizione e di giacenza.    

13. Garanzia legale di conformità quando l’Acquirente riveste la qualifica di consumatore
13.1. Tutti i prodotti venduti sul Sito Internet del Venditore sono coperti dalla Garanzia Legale di Conformità prevista dagli articoli da 128 a 135 del Codice del Consumo (“Garanzia Legale”).
13.2. La Garanzia Legale è riservata ai soggetti qualificabili come “consumatori” ai sensi della disciplina sul consumo. Essa, dunque, si applica solo agli utenti che hanno effettuato l’acquisto sul Sito per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta.
13.3. Attraverso la Garanzia Legale il Venditore garantisce l’Acquirente da qualsiasi difetto di conformità del prodotto esistente al momento della consegna e che si manifesti entro due anni da quest’ultima.
In particolare, sulla base del Codice del Consumo, si ha difetto di conformità quando il bene acquistato:
- non è idoneo all’uso al quale servono abitualmente beni dello stesso tipo;
- non è conforme alla descrizione fatta dal Venditore e non possiede le qualità del bene che il Venditore ha presentato al consumatore come campione o modello;
- non presenta le qualità e prestazioni abituali di un bene dello stesso tipo, che il consumatore può ragionevolmente aspettarsi, tenuto conto anche delle dichiarazioni fatte nella pubblicità o nella etichettatura;
- non è idoneo all’uso particolare voluto dal consumatore e che sia stato da questi portato a conoscenza del Venditore al momento della conclusione del contratto e che il Venditore abbia accettato.
13.4. Sono esclusi dal campo di applicazione della Garanzia Legale eventuali guasti o malfunzionamenti determinati da fatti accidentali o da responsabilità dell’Acquirente ovvero da un uso del prodotto non conforme alla sua destinazione d’uso e/o a quanto previsto nella scheda informativa allegata al prodotto.
13.5. Salvo prova contraria, si presume che i difetti di conformità che si manifestano entro sei mesi dalla consegna del bene esistessero già a tale data, a meno che tale ipotesi non sia incompatibile con la natura del bene o con la natura del diritto di conformità.
13.6. In caso di difetto di conformità, l’Acquirente ha diritto:
a) in via primaria, alla riparazione o sostituzione gratuita del bene, a sua scelta, salvo che il rimedio richiesto sia oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all’altro;
b) in via secondaria, alla riduzione del prezzo o alla risoluzione del contratto, qualora ricorra una di tali circostanze:
- la riparazione e la sostituzione siano impossibili o eccessivamente onerose;
- il Venditore non ha provveduto alla riparazione o alla sostituzione del bene entro congruo termine dalla richiesta;
- la riparazione o la sostituzione precedentemente effettuata abbia recato notevoli inconvenienti al consumatore.
Il rimedio richiesto è eccessivamente oneroso se impone al Venditore spese irragionevoli in confronto ai rimedi alternativi che possono essere esperiti, tenendo conto del valore che il bene avrebbe se non vi fosse il difetto di conformità, dell’entità del difetto di conformità e dell’eventualità che il rimedio alternativo possa essere esperito senza notevoli inconvenienti per il consumatore.
13.7. L’Acquirente-consumatore è tenuto a verificare le condizioni dei prodotti al momento della consegna e a denunciare al Venditore eventuali difetti di conformità degli stessi (ad es., prodotti mancanti, difettosi o danneggiati) entro due mesi dalla data in cui ha scoperto il difetto.
In caso di anomalia constatata, l’Acquirente può levare denuncia al Venditore inviando un’e-mail all’indirizzo info@101domus.it.

14. Diritti e Termini di Recesso quando l’Acquirente riveste la qualifica di consumatore
14.1. Ai sensi dell’articolo 54 del Codice del Consumo, l’Acquirente che rivesta la qualifica di consumatore ai sensi della disciplina sul consumo può, entro il termine di 14 (quattordici) giorni, recedere dal contratto di acquisto senza dover fornire alcuna motivazione e senza dover sostenere costi ulteriori rispetto a quelli previsti al successivo paragrafo 14.6.
Il periodo di recesso termina dopo 14 giorni a partire:
- nel caso di ordine di un solo prodotto, dal giorno in cui il consumatore o un terzo, diverso dal vettore e designato dal consumatore, acquisisce il possesso fisico del prodotto;
- nel caso di beni multipli ordinati dal consumatore mediante un solo ordine e consegnati separatamente, dal giorno in cui il consumatore o un terzo, diverso dal vettore e designato dal consumatore, acquisisce il possesso fisico dell’ultimo bene;
- nel caso di un ordine relativo alla consegna di un prodotto consistente di lotti o pezzi multipli, dal giorno in cui il consumatore o un terzo, diverso dal vettore e designato dal consumatore, acquisisce il possesso fisico dell’ultimo lotto o pezzo;
- nel caso di contratti per la consegna periodica di beni durante un determinato periodo di tempo, dal giorno in cui il consumatore o un terzo, diverso dal vettore e designato dal consumatore, acquisisce il possesso fisico del primo bene.
14.2. L’Acquirente-consumatore che intenda esercitare il diritto di recesso deve informare lil Venditore della sua decisione di recedere, inviando una comunicazione di recesso prima della scadenza del periodo di recesso. A tal fine può presentare una qualsiasi altra dichiarazione esplicita della sua decisione di recedere dal contratto, inviando una e-mail al seguente indirizzo: info@101domus.it; nella suddetta richiesta il consumatore deve indicare il numero dell’ordine, il prodotto per il quale intende esercitare il diritto di recesso e il suo indirizzo.
Poiché l’onere della prova relativo all’esercizio del diritto di recesso nel termine prescritto incombe sull’Acquirente, è nell’interesse di quest’ultimo avvalersi di un supporto durevole in fase di comunicazione del proprio recesso al Venditore.
14.3. L’Acquirente può restituire il/i prodotto/i inviandolo/i al Venditore, senza indebito ritardo e in ogni caso entro il termine di 14 giorni dalla data in cui ha comunicato al Venditore la sua decisione di recedere dal contratto; il termine è rispettato se l’Acquirente rispedisce i beni prima della scadenza del periodo di 14 giorni.
I prodotti, opportunamente protetti e imballati, dovranno essere fatti pervenire all'indirizzo specificato dal Venditore.
Ai fini della scadenza del termine di restituzione di cui al presente paragrafo, il prodotto si intende tempestivamente restituito se, entro il termine suddetto, viene consegnato al vettore. Qualunque rischio connesso alla restituzione dei prodotti è esclusivamente a carico dell’Acquirente e/o destinatario dell’ordine.    
14.4. In caso di recesso, e salvo quanto previsto nel precedente paragrafo, il consumatore è responsabile unicamente della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione dei beni diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento degli stessi.
I prodotti devono essere restituiti al Venditore nella loro sostanziale integrità, con la loro confezione originaria, gli accessori, le istruzioni per l’uso e quant’altro con essi fornito.
14.5. L’Acquirente, esercitando il diritto di recesso a norma del presente articolo entro i termini e secondo le modalità descritte per la restituzione dei prodotti, può ottenere, a sua scelta e alternativamente:    
- il rimborso dell’importo pagato per i prodotti restituiti, mediante riaccredito della relativa somma sulla carta di credito/conto PayPal/conto corrente bancario, in base al metodo di pagamento utilizzato in sede di ordine;    
- la sostituzione dei prodotti acquistati con altri prodotti venduti sul Sito;    
- un credito di importo pari al prezzo dei prodotti restituiti, utilizzabile per futuri acquisti da effettuarsi esclusivamente sul Sito Internet entro un periodo di tempo pari a 60 giorni dall’accredito.   
Il Venditore rimborsa il corrispettivo versato dall’Acquirente con le modalità sopra individuate entro 14 giorni da quando è stata informata della decisione del consumatore di recedere dal contratto. Tuttavia, salvo si offra di ritirare essa stessa i beni, il Venditore si riserva di trattenere il rimborso finché non abbia ricevuto i prodotti restituiti e ne abbia accertato l’integrità.
L’importo e le modalità del rimborso sono comunicate dal Venditore al consumatore via e-mail entro 7 giorni dal ricevimento della comunicazione di recesso.
14.6. Ai sensi dell’articolo 57 del Codice del Consumo, i costi diretti di restituzione dei prodotti sono a carico esclusivo dell’Acquirente.
14.7. La procedura sin qui descritta per esercitare il diritto di reso è sempre visionabile da parte dell’Acquirente-consumatore accedendo alle presenti Condizioni Generali di Vendita contenute nel Sito Internet del Venditore.
14.8. Nel caso in cui il prodotto per il quale è stato esercitato il recesso abbia subito una diminuzione di valore risultante da una manipolazione del bene diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento del prodotto, l’importo del rimborso è decurtato dell’entità pari alla diminuzione di valore. Di tale circostanza e del conseguente diminuito importo di rimborso il Venditore trasmette comunicazione via e-mail all’Acquirente, fornendo allo stesso, nel caso in cui il rimborso sia già stato corrisposto, le coordinate bancarie per il pagamento dell’importo dovuto a causa della diminuzione di valore del prodotto.
14.9. Ai sensi dell’art. 59 del Codice del Consumo, il predetto diritto di recesso in favore dell’Acquirente è escluso in caso di «fornitura di beni confezionati su misura o chiaramente personalizzati» nonché in ulteriore e dettagliata casistica normativa.
Ove dette evenienze connotino la vendita del Venditore – ad esempio, in caso di prodotti realizzati “fuori misura” o personalizzati in relazione alle esigenze dell’Acquirente –, il suddetto diritto al recesso non è riconosciuto dal Venditore.

15. Servizio Clienti
Per informazioni, reclami, denunce e/o assistenza relativamente alle vendite oggetto delle presenti Condizioni Generali, è possibile contattare il Servizio Clienti al recapito telefonico 333.88.22.88.2, attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:30 alle ore 12:30 (esclusi festivi) oppure inviando un’e-mail all’indirizzo info@101domus.it. 

16. Legge applicabile e controversie
16.1. Le presenti Condizioni Generali di Vendita e i contratti conclusi sul Sito sono regolati dalla legge italiana, ed in particolare dal Codice del Consumo e dal d.lgs. n. 70/2003 sul commercio elettronico.
16.2. Nel caso di controversie tra l’Acquirente e il Venditore, è possibile promuovere la risoluzione stragiudiziale delle controversie inerenti al rapporto di consumo, sempreché l’Acquirente rivesta la qualifica di “consumatore” (vedasi punti 1 e 13.2: è consumatore, si ribadisce, la persona fisica che agisce per scopi estranei all'attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta).
A tal fine, l’Acquirente-consumatore ha altresì la facoltà di accedere alla piattaforma Online Dispute Resolution Europea (Piattaforma ODR europea) per la risoluzione di qualsivoglia controversia tra il Venditore e il consumatore. La Piattaforma ODR è sviluppata e gestita dalla Commissione Europa, in ottemperanza alla Direttiva 2013/11/EU e al Regolamento UE n. 524/2013, al fine di agevolare la risoluzione extragiudiziale indipendente, imparziale, trasparente, efficace, rapida ed equa delle controversie concernenti obbligazioni contrattuali derivanti da contratti di vendita o di servizi online tra un consumatore residente nell’Unione e un professionista stabilito nell’Unione attraverso l’intervento di un organismo ADR (Alternative Dispute Resolution) che vi abbia aderito, selezionabile da un apposito elenco ivi disponibile.
Attraverso la piattaforma ODR l’utente consumatore può consultare l’elenco degli organismi ADR, trovare il link al sito di ciascuno di essi e avviare una procedura di risoluzione online della controversia in cui sia coinvolto.
Per maggiori informazioni sulla Piattaforma ODR Europea o per avviare, tramite quest’ultima, una procedura di risoluzione alternativa di una controversia, si può accedere al seguente link: https://webgate.ec.europa.eu/odr.  
L’indirizzo di posta elettronica del Venditore da indicare nella Piattaforma ODR Europea è il seguente: info@101domus.it.
16.3. Qualora non si intendano promuovere tentativi di soluzione delle controversie di cui al precedente paragrafo, ovvero tali tentativi dovessero avere esito negativo, ogni controversia relativa alle presenti Condizioni Generali di Vendita e ai contratti dalle stesse regolamentati è devoluta al Giudice del luogo di residenza o di domicilio del consumatore, se ubicato nel territorio dello Stato italiano. Ove l’Acquirente non rivesta detta qualifica, la controversia è devoluta al Giudice di Macerata, nella cui circoscrizione ha sede legale il Venditore.

Condizioni d'Uso del Sito

1. Fini e funzionalità del Sito
Le presenti Condizioni Generali d’Uso del Sito (di seguito anche “Condizioni d’Uso”), unitamente alle Condizioni Generali di Vendita, regolano l’accesso e l’utilizzo del sito internet https://www.101domus.it (anche “Sito” o “Sito Internet”) nonché gli acquisti ivi effettuati. L’utente del Sito (di seguito anche “Utente”), pertanto, è tenuto a leggere con attenzione le Condizioni d’Uso sin dal primo accesso, cliccando sul pertinente link della home page per averne il testo integrale.
L’interazione dell’Utente con il Sito Internet implica l’adesione piena e incondizionata alle Condizioni d’Uso, che il Venditore si riserva di modificare in ogni momento e senza alcuna preventiva comunicazione.

2. Proprietà intellettuale
La proprietà del Sito Internet https://www.101design.it appartiene alla Trebbi Consulting (di seguito anche “Venditore”), diretto venditore dei prodotti ivi offerti.
L’Utente prende atto e accetta che il Sito Internet contiene informazioni riservate e proprietarie, tutelate dalle leggi in materia di proprietà intellettuale.
Tutti i diritti di proprietà intellettuale presenti sul Sito, ivi inclusi, a titolo meramente esemplificativo, software o codice HTML, banche dati, newsletter, testi, disegni, fotografie, immagini, design, materiale video e/o audio e qualsiasi altro materiale contenuto nel Sito (di seguito anche “Contenuto”), appartengono al Venditore o ai suoi fornitori di contenuti.
L’Utente non può: (a) copiare, riprodurre, pubblicare, trasmettere, distribuire, eseguire, visualizzare, comunicare, modificare, creare opere derivate, vendere, licenziare o in altro modo sfruttare il Sito Internet o qualunque parte del suo Contenuto; (b) accedere o utilizzare il Sito o qualunque parte del suo Contenuto per scopi commerciali o per qualunque altro scopo che sia in concorrenza con il Venditore o comunque dalla stessa non approvato.

3. Esclusione di garanzie
Il Venditore non offre alcuna garanzia circa la continuità di funzionamento del Sito Intenet e circa i suoi Contenuti, fatte salve le disposizioni inderogabili di legge.
In particolare, il Venditore non rilascia alcuna garanzia, espressa o implicita, con riferimento alla titolarità delle informazioni ivi contenute, all’assenza di programmi potenzialmente dannosi (come virus, worms e trojan horses) e all’idoneità dei contenuti per usi e/o finalità specifici.
Il Venditore non garantisce in alcun modo che le informazioni contenute nel Sito siano accurate, complete e aggiornate, che il Sito sia privo di difetti o che tali eventuali difetti siano corretti.
Il Venditore non è in alcun modo responsabile dei danni diretti, indiretti, specifici o generici di qualsivoglia natura, che possano prodursi in relazione all’uso del Sito, a prescindere dalla circostanza che l’azienda sia o meno a conoscenza di detta possibilità.

4. Limitazione di responsabilità
Fatte salve le disposizioni inderogabili di legge, il Venditore non risponde, a titolo di responsabilità contrattuale o extracontrattuale, per qualsivoglia danno diretto o indiretto, attuale o potenziale, specifico o generico, che dovesse derivare dall’uso di qualsiasi prodotto, informazione o contenuto presente nel Sito, a prescindere dalla circostanza che l’azienda sia o meno a conoscenza di detta possibilità.

5. Collegamenti e informazioni da fonti terze
A supporto dell’Utente, il Sito può contenere collegamenti per accedere ad altri siti internet di proprietà di terzi. Il Venditore declina ogni responsabilità in ordine ai contenuti e ai materiali accessibili in tal modo.

6. Sicurezza
Sebbene vengano adottate tutte le misure ragionevoli e necessarie per la protezione dei dati personali dell’Utente del Sito, il Venditore non può garantire totalmente l’integrità e la sicurezza dei dati ivi contenuti e/o trasmessi.
Il Venditore non si assume, pertanto, alcuna responsabilità per danni o perdite che si verifichino a dispetto delle misure di protezione adottate.

7. Contributi
Tutti i contributi o materiali trasmessi al Venditore per il tramite del Sito, ivi inclusi domande, commenti, suggerimenti e simili (di seguito, “Contributi”), sono considerati di natura non confidenziale.
Il Venditore non è in alcun modo vincolata in relazione a tali Contributi e può liberamente copiare, utilizzare, usare, rivelare a terzi, mostrare, modificare, creare opere di natura derivativa e/o pubblicare i Contributi senza alcuna limitazione o corrispettivo dovuto.
In aggiunta a quanto precede, il Venditore si riserva il diritto di utilizzare, senza l’obbligo di riconoscere alcun compenso e/o corrispettivo, idee, concetti, know-how o tecniche contenute nei Contributi. E ciò a qualsiasi finalità, ivi incluse, a titolo esemplificativo, la produzione e/o commercializzazione di prodotti che incorporino tali Contributi.

8. Accessi e uso non autorizzato del Sito
L’Utente può consultare i contenuti del Sito per i quali è abilitato.
È proibito ogni tentativo non autorizzato (a) di superare e/o aggirare le protezioni del Sito; (b) di utilizzare sistemi operativi, tecniche e/o strumenti che permettono il funzionamento del Sito, o che consentono di connettersi ad esso, per ragioni estranee a quelle commerciali intese del Venditore; (c) di ostacolare la fruizione del Sito da parte degli utenti autorizzati.
È altresì proibito accedere, ottenere, distruggere, alterare, danneggiare informazioni contenute nel Sito ovvero interferire con il suo sistema di funzionamento.
Ogni condotta/azione di tal fatta è portata senza indugio all’attenzione delle competenti autorità, con possibili seguiti in sede amministrativa o giudiziaria, ai sensi delle vigenti leggi e convenzioni internazionali.

9. Manleva
L’Utente è vincolato a tenere indenne e manlevare il Venditore da ogni e qualsiasi perdita, responsabilità, pretesa o domanda giudiziale che sia avanzata da un terzo e sia correlata all’utilizzo del Sito da parte dell’Utente.

10. Legge applicabile e soluzione delle controversie
Ferme le disposizioni normative inderogabili, le presenti Condizioni d’Uso sono sottoposte alla legge italiana.
Qualunque controversia derivante o relativa alle Condizioni d’Uso è devoluta al Giudice del luogo di residenza o di domicilio del consumatore, se ubicato nel territorio dello Stato italiano.
Ove l’Utente non rivesta tale qualifica o non sia ubicato in territorio italiano, la controversia è devoluta al Giudice di Pesaro, nella cui circoscrizione ha sede legale il Venditore.

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble